#welovetaranto é una dichiarazione d’amore che ognuno di noi dovrebbe appuntarsi fiero sul petto sia quando vive la città, che, sopratutto, quando si allontana da queste terre.
Ma è anche “uno spettacolo di città”, che racconta appunto questo spettacolo di città, attraverso un percorso di immagini che ci farà divertire (e riconoscere, in quanto tarantini) e che ci farà riflettere su quello che siamo, che siamo stati e quello che potremmo essere.

Alle 21 del 3 ottobre di un anno fa si inaugurava teatrominimo, la cui stagione è stata fermata dopo appena 5 mesi per motivi tesoro tutt’ora ben conosciuti a tutti. In ogni caso la scatola magica di 28 posti in 28 metri quadri ha avuto il tempo di offrire il suo palco per 54 serate, che hanno coinvolto circa 80 artisti per un totale di oltre 1400 spettatori.

Le norme anti contagio impongono una distanza di sicurezza, questo è il motivo per cui teatrominimo è lieta di aprire le sue porte ma a 10 spettatori per ogni spettacolo. Da qui l’idea di Stefano Zizzi di uno spettacolo residente, offerto ogni venerdì, sabato e domenica dal 10 ottobre fino a Natale.

L’ingresso é riservato ai soci, ed é previsto un contributo di € 10.00 che comprende anche una consumazione.
É possibile prenotare telefonicamente mandando un whatsapp o contattandoci.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi