Call: 0123456789 | Email: info@example.com

John Lennon e Don Ciotti


Ricordavo che fosse in questi giorni, infatti, prontamente, Rai storia oggi mi ricorda La luna di miele di John e Yoko. Oggi di 50 anni fa, John Lennon e Yoko Ono, appena sposati, iniziano, in luna di miele, la settimana del bed-in. Dal 25 al 31 marzo, rimangono chiusi nella camera numero 1902 (oggi 702) dell’Hilton Hotel di Amsterdam. In pigiama, tra le lenzuola, iniziano a parlare di pace nel mondo e a chiedere la fine della guerra in Vietnam, incontrando ogni giorno giornalisti e fotografi di testate internazionali.

Foto objekt-international.com

Da oggi, invece, “Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” va per il venticinquesimo anno. L’Associazione si spende con lo scopo di promuovere e praticare i diritti di cittadinanza, la cultura della legalità democratica, la giustizia sociale, la pace, la solidarietà, l’ambiente; valorizzare la memoria delle vittime di mafie e di ogni altra violenza e non dimenticare chi si è impegnato a costruire giustizia; contrastare secondo i principi della non violenza, la diffusione delle illegalità e il dominio mafioso del territorio.

Pochi giorni fa, al raduno nazionale di Padova, Don Luigi Ciotti, padre fondatore di Libera ha ribadito ancora una volta, da 25 anni, che «La memoria deve diventare impegno, non parole di circostanza.»

E tra altri venticinque anni? Ce l’avremo un altro essere umano così forte da trascinare le masse? E sopratutto: ne avremo ancora bisogno?

Don Luigi Ciotti in una foto di ParmaPress24